ANDARE A VIVERE IN CAMPAGNA: A MONTEMIGNAIO (AR)

Click here to edit subtitle

IL COMUNE FORNISCE GLI STUDENTI DI LIBRI, PENNE, QUADERNI E DI TUTTI I VARI ACCESSORI CHE SERVONO PER LA SCUOLA. LA MENSA, DAL COSTO DI 2,50 € AL GIORNO, E' PREPARATA INTEGRALMENTE PRESSO LA CUCINA DELLA STRUTTURA DA UNA CUOCA E NON PRESENTA ALIMENTI PRECOTTI. E' ATTIVO UN SERVIZIO DI SCUOLABUS (DAL COSTO DI 12.50 € AL MESE) CHE PRELEVA I BAMBINI LA MATTINA E LI RIPORTA AL POMERIGGIO. LA SCUOLA E' DOTATA DI UN CAMPETTO DA CALCIO E DI UN AMPIO GIARDINO RECINTATO.  

PROGETTO “SENZA ZAINO” ,

UNA SCUOLA A MISURA DI BAMBINO



A MONTEMIGNAIO A SCUOLA CI SI VA SENZA ZAINO…

PROPRIO COSI’, DAL 2006 NEL NOSTRO PAESE VA AVANTI UN PROGETTO CHE COINVOLGE TUTTI I BAMBINI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA E PRIMARIA.

IL PROGETTO ” SENZA ZAINO- PER UNA SCUOLA COMUNITA’”, PRENDE LE MOSSE DALLA PROPOSTA DI ELIMINARE LO ZAINO IN QUANTO OCCASIONE PER RIPENSARE ALL’ESPERIENZA SCOLASTICA.

TOGLIERE LO ZAINO SIGNIFICA PARTIRE, DA UN OGGETTO –SIMBOLO CHE DI SOLITO SERVE PER L’USO IN LUOGHI IMPERVI E INOSPITALI, PER LANCIARE LA SFIDA DI UN RINNOVAMENTO GLOBALE.

IL PROGETTO SI FONDA SULL’OFFERTA DI UN AMBIENTE SCOLASTICO STRUTTURATO SU MISURA, DOTATO DI ARREDI E MATERIALI DIDATTICI FUNZIONALI A STIMOLARE LA CREATIVITA’ DEI BAMBINI, L’ESPLORAZIONE DI NUOVI PERCORSI, LA CAPACITA’ DI COSTRUIRE, FARE, MANIPOLARE,SPERIMENTARE PIU’ CHE ASCOLTARE E RIPETERE.

LE AULE SONO SUDDIVISE IN SPAZI COMUNI ( AGORA’), LABORATORI (PITTURA, COMPUTER, SCIENZE ECC.) NON CI SONO PIU’ I BANCHI, MA TAVOLI ATTORNO AI QUALI LAVORANO PIU’ RAGAZZI; OGNI BAMBINO POSSIEDE UNA CASSETTIERA E AL POSTO DELLO ZAINO, USA PICCOLE CARTELLINE. I BAMBINI UTILIZZANO MATERIALE SCOLASTICO IN COMUNE. LE PARETI SONO TINTEGGIATE CON COLORI IDONEI A CREARE UN’ATMOSFERA DI SERENITA’

L’INSEGNANTE HA IL COMPITO DI FACILITATORE E OSSERVATORE : NON ESISTE PIU’ LA CATTEDRA!!

IL PROGETTO PONE IN PRIMO PIANO GLI SCOLARI: I RAGAZZI NON VENGONO RIEMPITI

PASSIVAMENTE DI NOZIONI, MA SONO ARTEFICI DEL PROPRIO APPRENDIMENTO CHE SCATURISCE DA ESPERIENZE VISSUTE.

TUTTO CIO’ FAVORISCE IL SENSO DI RESPONSABILITA’, LA PARTECIPAZIONE, LA COOPERAZIONE TRA BAMBINI ATTRAVERSO UNA PLURALITA’ DI PERCORSI DI APPRENDIMENTO DOVE IL FARE SI INTRECCIA CON IL DIRE , L’ESPLORARE CON IL RACCONTARE:

UN PICCOLO PARADISO DOVE SI IMPARA A DIVENTARE GRANDI, A RISPETTARE GLI ALTRI E LE COSE DEGLI ALTRI, A CONDIVIDERE TEMPI E RESPONSABILITA’!



LE INSEGNANTI